Il Chiostro delle Colonne

Il nostro grande obiettivo

L’Abbazia dei Padri Benedettini di San Pietro in Modena propone un progetto Art Bonus per promuovere ed attivare il restauro del suo monumentale Chiostro delle Colonne cinquecentesco che presenta, come recentemente confermato da attente indagini, un diffuso stato di grave degrado.

Questo è particolarmente evidente sulle basi e sul fusto delle colonne, ma anche nelle pavimentazioni del sottoportico e del cortile.

Gravi anche i segni di distacco e dilavamento sulle cornici in cotto, oltre al degrado che interessa sia i materiali sia la pellicola pittorica dei fronti.

Per facilitare le operazioni di raccolta fondi, e quindi di cantiere, il restauro viene scorporato in cinque stralci d'intervento:

PROSPETTO NORD

PROSPETTO SUD

PROSPETTO OVEST

PROSPETTO EST

CORTILE E POZZO

PRIMO STRALCIO D'INTERVENTO: PROSPETTO SUD

 

PROGETTO COMPLESSIVO DI RESTAURO

Fronti Esterni

Si concentra sui fronti esterni superiori, con il relativo restauro delle superfici intonacate, delle riquadrature in cotto delle finestre e delle cornici marcapiano in cotto lavorato e la revisione degli infissi esistenti, alcuni di antica fattura e meritevoli di conservazione.

Sottoportico

Quest’ultima fase, concentrata nel loggiato, prevede la rimozione della pavimentazione in gres con la sostituzione in cotto, la realizzazione di nuove linee di impianti e il rifacimento degli intonaci con risanamento preventivo delle murature.

Inoltre, viene prevista una nuova illuminazione del loggiato e del Chiostro.

Consolidamento

Colonne

Tratta sia del consolidamento di ogni singola colonna e delle ghiere dei corrispondenti archi, il cui stato di degrado varia da lato a lato, sia del muretto perimetrale in muratura intonacata posto alla base del colonnato.

Cortile e Pozzo

Prevede il recupero dell’area esterna al centro del Chiostro con il disegno di nuovi percorsi e geometrie, la verifica degli impianti di scarico delle acque ed, infine, il restauro del pozzo parzialmente adattato a fontana.